Swinging... lo scambio di coppie. Siete pronti?

Scambio di coppia

Anche se pochi lo ammettono, sono molte le coppie che decidono di rompere con la routine quotidiana per provare qualcosa di nuovo. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Essere swinger per definizione vuol dire scambiare il proprio partner con un altro, anch’egli a sua volta in coppia. Questa attività, secondo molti sessuologi, è portata avanti da quelle coppie che non si conformano alla monogamia. Per fare uno scambio di coppia è necessario che entrambi siano d’accordo; non vale, infatti, o meglio, non è giusto che uno dei due lo faccia per amore dell’altro.

Esistono vari tipi di club a tale scopo; in alcuni di essi si parla solo, si danno delle informazioni e le coppie si conoscono, però non si fa sesso; in altri invece avviene l’incontro erotico vero e proprio. Si deve tener presente che gli swingers autentici non sono quelli che scambiano un amico, un’amica, un amante, spacciandoli per i propri partner solo per ricevere in cambio del sesso, quanto piuttosto il vero compagno o compagna, la persona con cui stanno da molto tempo e con la quale condividono tante cose, magari anche il marito o la moglie. Inoltre, esistono anche feste private per chi vuole praticare lo scambio di coppie. A molte di queste si accede solo su invito e sono organizzate in location esclusive.

Altro modo per conoscere persone che intendono fare scambio di coppia è la rete; molti siti sono nati proprio per permettere a queste persone di conoscersi, chattare, scambiarsi messaggi e foto, per poi incontrarsi nella vita reale.

Però nella pratica, come può fare una coppia che vuole praticare lo swing? Questa avventura può cominciare con una fantasia, con uno scambio di battute tra amici intimi, una proposta da parte del partner. Fa bene, all’interno della coppia, parlare di queste fantasie, che tutti in fondo abbiamo più o meno nascoste.

La prima cosa da fare è immaginare il tutto con il proprio partner, nell’intimità della relazione, per vedere se ciò davvero lo stimola eroticamente oppure no. Se c’è accordo, allora passate a capire come fare per cercare l’altra coppia e le modalità per realizzare l’esperienza sessuale. Conviene comunque farlo con una coppia che già si conosce, o almeno conviene conoscere bene la coppia prima di aver un rapporto sessuale, per evitare l’imbarazzo iniziale che inevitabilmente si crea. Allora se avete deciso, se siete pronti a provare, vi diamo alcuni consigli:

  • Essere chiari nel momento in cui si affronta l’argomento con il partner per la prima volta;
  • Porsi dei limiti quando si contatta la coppia per lo scambio;
  • Non perdere il contatto visivo con il proprio partner quando fa sesso con l’altra persona;
  • Chiedere al proprio partner se anche a lui/lei piace l’idea e non forzarlo/la;

Devono essere d’accordo tutti e quattro con lo scambio, altrimenti se vi è incertezza nell’altra coppia lo scambio non è possibile; E a voi piacerebbe praticare lo scambio di coppie? Che ne pensate?