È possibile amare e tradire allo stesso tempo?

È possibile amare e tradire allo stesso tempo?

Anche se molte persone difendono la tesi che amano i loro compagni, e tuttavia li tradiscono, è difficile credere che ciò sia vero.

In primo luogo, tradire per cosa e perché?

Se davvero amate il vostro partner, la maggior parte delle volte avete un buon rapporto con lui o lei, perché, nella misura in cui ciò non avviene, i sentimenti che provate per l’altra persona sono meno solidi ed è proprio in questi momenti che si cerca un altro o un’altra.

Difficile da credere che qualcuno che è felice voglia rischiare per una semplice avventura. Se lo fa è perché il rapporto non è più soddisfacente. E se questo accade, si può essere sicuri che l’amore si è raffreddato.

Come riaccendere la fiamma della passione?

Difficile, eh. La passione è il fuoco, e dopo che si spegne, non è facile farlo ardere di nuovo. Molte persone si auto-ingannano con dei feticci, come con le attenzioni di ogni giorno e altri comportamenti simili, ma senza successo. Il segreto è di non lasciare che la fiamma si spenga, ma a questo proposito non vi è alcuna regola da seguire. Bisogna essere molto creativi e fare molta attenzione in modo che ciò non accada, ma anche così, sempre si corrono rischi.

Come riaccendere la passione in un rapporto sentimentale

La cosa migliore da fare è quello di tessere una rete di complicità con la persona amata e cercare, per quanto possibile, mantenere un rapporto stabile e piacevole, anche se forzato, a volte. La vita non è un’arte? E allora, che male c’è a fare un po’ di teatro, di tanto in tanto, a favore di un rapporto che è la nostra ragione di vita?

In una relazione a due

In determinati momenti, c’è sempre qualcuno che deve cedere un po’ e di solito è più intelligente che riesce a fare questo sforzo. Ma non deve cadere nella routine che sia sempre lo stesso a cedere. Altrimenti da intelligente passerà a essere sciocco o stupido.

Ma torniamo alla parola chiave, il tradimento, questo fa veramente male, ferisce, lascia segni, marchi che mai, nulla, nemmeno il tempo potranno cancellare. Tradire qualcuno con cui si condivide una vita, è lo stesso che ucciderla. E non fa differenza che si tratti di un amico o di uno sconosciuto contattato su un sito di incontri per sesso. La persona tradita soffre un dolore indescrivibile e spesso preferirebbe essere morta piuttosto che passare attraverso di esso. O forse uccidere, visti i tanti crimini passionali di cui siamo testimoni ogni giorno.

Siccome ognuno pensa con la sua testa, avremo diverse risposte a questa domanda. Ma quando si tratta di sentimenti, dobbiamo convenire che non c’è giusto o sbagliato. Tradimento è tradimento e basta: non importa il motivo. E, naturalmente, chi ama non tradisce.